RECUPERO FERIE E MOI
La RSU ha sollecitato l’Amministrazione a chiarire e coordinare le circolari relative al recupero ferie e MOI e pagamento mensilizzato degli straordinari.
In particolare va sottolineato che l’evenuale piano di recupero delle ferie deve essere predisposto su iniziativa del lavoratore e che i direttori e dirigenti non possono in nessun caso imporre l’utilizzo delle ferie, che sono e restano un diritto dei singoli lavoratori.

CONTRATTAZIONE E RITARDI
La Parte pubblica, oltre ad aver rinviato a dicembre gli incontri di contrattazione (l’ultimo incontro è del 30 ottobre), continua a non dare riscontro alle proposte avanzate dalla RSU e alle istanze dei lavoratori:
– Proposta RSU su welfare e buoni pasto (è stato denunciato anche il grave e ingiustificato ritardo nell’erogazione dei contributi per servizi educativi)
– Proposta della RSU su Accessorio 2018
– riorganizzazione dei dipartimenti e indennità 2018
– tempistiche delle procedure di stabilizzazione (la “ricognizione” è stata tardiva ed è terminata il 12 novembre)

VALUTAZIONE
La RSU ha anche denunciato la violazione delle procedure di conciliazione in tema di valutazione, fatto gravissimo che mina ulteriormente la credibilità dell’attuale sistema di valutazione.